Visita Museo Andersen – 6 Aprile 2013

Museo_AndersenLa casa oggi museo era la casa-studio dello scultore e pittore norvegese Hendrik Christian Andersen, nato a Bergen in Norvegia nel 1872 e vissuto a Roma per oltre quarant’anni. La palazzina fu costruita nel 1922-25, su disegno dello stesso Andersen, con stucchi, sculture e decorazioni pittoriche di gusto liberty. Alla sua morte, nel 1940, l’artista lasciò la casa allo Stato Italiano compresi gli arredi, le opere, i documenti, il materiale fotografico, la biblioteca. I grandi gessi e i gruppi bronzei dedicati ai temi dell’amore, della maternità, della forza fisica, dell’intelletto, sono ora esposti nella Galleria e nello Studio al pianoterra.

PALOSUOAl piano superiore, riservato alle mostre temporanee, è in corso la  mostra “Memoria obliterata”, dell’artista finlandese Hanno Palosuo (a cura di Stella Bottai, profonda conoscitrice dell’arte finlandese)

 

Prenotazioni: 06 70453211 – 377 4825708
Appuntamento: ore 10:00 – Via Pasquale Stanislao Mancini, 20

(Visited 4 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Resta aggiornato e ricevi le nostre newletter d'arte, i video e tutte le informazioni sugli eventi in programma.