Visita sulla Street Art – Hitnes a San Basilio – 23 Ottobre 2016

“Una papera è un animale consueto, ma se la faccio incontrare con un gatto e un calamaro alimento una illusione, provoco pensieri surreali. Giri l’angolo e ti trovi in una foresta incantata. Sono come caduto in questa piazza e in un mese di permanenza ho stretto amicizie e preso confidenza con le persone. Non ho disegnato mostri, lupi ed aquile perché il quartiere non ne ha bisogno, qui queste creature sono bandite”. Così Hitnes, romano, classe 1982, ha descritto il suo lavoro a San Basilio, quartiere di Roma tra la Tiburtina e la Nomentana, normalmente nelle cronache solo per fatti di spaccio o sfratti forzati. Come anche per Blu, altro street-artist presente a “Sanba” con un’opera fortemente criticata e oggetto di una discutibile censura, non si tratta di operazioni puramente estetiche ma di interventi che danno una diversa visibilità del quartiere, interpretando il sogno dei bambini che, in un laboratorio a loro dedicato un anno fa, hanno “riqualificato” il loro quartiere disegnando animali. Colorati. Come quelli di Hitnes.

A cura di Matteo Piccioni
Appuntamento: ore 11:00, via Treia 14 (davanti al Centro Culturale Aldo Fabrizi)
Costo: € 7,00 visita guidata

(Visited 14 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Resta aggiornato e ricevi le nostre newletter d'arte, i video e tutte le informazioni sugli eventi in programma.