Visita alla mostra “Duilio Cambellotti. Mito, sogno e realtà” – Villa Torlonia – 10 Novembre 2018

Affacciata su Via Nomentana, Villa Torlonia non ha subito il triste destino di tante ville della cosiddetta “cintura verde” di Roma, demolite o inglobate negli edifici che la capitale in espansione richiedeva. Alla fine del ‘700, quando l’acquistò Giovanni Torlonia, non era altro che un appezzamento rurale ma l’ambizioso banchiere ne fece presto una dimora principesca, affidando i lavori di ristrutturazione a Giuseppe Valadier, sui primi dell”800. Il Casino Nobile, così si chiama il villino principale, presenta elegantissime, sobrie forme neoclassiche. Alla morte di Giovanni, le strutture edilizie e le decorazioni furono portate a termine da suo figlio, Alessandro Torlonia, che si servì dei maggiori artisti del momento tra cui Giovan Battista Caretti che fornì a ciascuna sala un tema decorativo diverso, di grandissima eleganza. La villa contiene molti altri edifici mirabili tra cui il Casino dei Principi e la Casina delle Civette, luoghi che, insieme al Casino Nobile, ospitano la mostra dedicata a Duilio Cambellotti.
La mostra racconta l’intera vicenda artistica di Duilio Cambellotti, uno dei più importanti artisti romani del primo Novecento. L’esposizione presenta la personalità sfaccettata e interdisciplinare di un artista che è stato un grande rinnovatore delle arti applicate, oltre che pittore, scultore, ceramista, vetratista, incisore e scenografo, protagonista indiscusso della declinazione romana dell’Art Nouveau e del Liberty.

A cura di Rossella Faraglia e Matteo Piccioni
Costo: € 7,00 visita guidata + € 11,00 biglietto non residenti a Roma, € 10,00 scontato residenti a Roma, gratuito per i possessori di MIC card (costo € 5, valida un anno, acquistabile anche sul momento alla biglietteria di Villa Torlonia)
Appuntamento: ore 10:00, Via Nomentana, 70

(Visited 15 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Resta aggiornato e ricevi le nostre newletter d'arte, i video e tutte le informazioni sugli eventi in programma.