| Visite guidate

Visita alla Chiesa di Santa Maria di Monserrato

Strumenti identitari fondamentali per i forestieri che giungono a Roma, le chiese delle “nazioni” nascono solitamente nei pressi di un ospedale. Arricchite dai lasciti e dalla munificienza di facoltosi esponenti a gloria del proprio paese, oltre all’importante ruolo assistenziale, sono state centri di una fitta rete di relazioni culturali, sociali e spirituali. La chiesa della “nazione” spagnola ha origine nel Trecento in una piccola cappella annessa ad un ospedale. Fu Alessandro VI, il potente papa Borgia, a promuovere alla fine del ‘400 una confraternita dedicata al culto della Madonna di Montserrat, ma la costruzione della chiesa iniziò solo nel 1518. Pregevolissime opere di scultura, da Bregno a Sansovino, e una sontuosa decorazione pittorica ne definiscono l’aspetto. Inoltre, la strada su cui affaccia è parte di un asse viario antico, ancora oggi parzialmente ricostruibile nonostante gli sventramenti.

  • A cura di: Rossella Faraglia
  • Durata: 2 ore circa
  • Quota: € 10,00 visita guidata
  • Appuntamento: ore 10:00, Piazza della Moretta, presso l’edicola

(Visited 12 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Resta aggiornato e ricevi le nostre newletter d'arte, i video e tutte le informazioni sugli eventi in programma.