| Visite guidate

Campo de’ Fiori e dintorni. Da Giordano Bruno a Kentridge

Realizzato nel 1889, il monumento a Giordano Bruno di Ettore Ferrari ha rappresentato non solo uno dei più importanti lavori in scultura del secondo Ottocento, ma anche uno dei più straordinari atti politici figli del temibile conflitto tra Stato e Chiesa nella giovane Italia postunitaria. Il Giordano Bruno rappresenta un intervento di arte pubblica già in senso moderno per il forte significato che assume e che travalica sia l’intento meramente celebrativo, che quello ornamentale. Se la statua dedicata al Nolano è uno dei primi interventi di arte pubblica moderna nella Capitale, a pochi passi, sulle sponde del Tevere, l’ultima importante opera monumentale pubblica realizzata a Roma, Triumphs and Laments di William Kentridge (2016) sta compiendo il suo ciclo vitale. La visita si è conclusa davanti alle ultime, labili, immagini che restano del lavoro dell’artista sudafricano.

  • A cura di: Matteo Piccioni
  • Durata: 2 ore circa
  • Quota: € 10,00 visita guidata
  • Appuntamento: a Campo de’ Fiori, sotto il Giordano Bruno

(Visited 11 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Resta aggiornato e ricevi le nostre newletter d'arte, i video e tutte le informazioni sugli eventi in programma.